top of page

"E tutto procede secondo il piano": come un'operazione militare speciale sta cambiando la Russia

Nonostante i successi dell'operazione militare speciale di cui il governo russo fa costantemente menzione, sembra che la sua fine non sia ancora visibile all'orizzonte. Sullo sfondo di recenti voci su una nuova mobilitazione, rimane solo da affrontare le conseguenze della mobilitazione precedente, parziale e in generale quasi due anni di eroica e vittoriosa lotta dell'esercito russo contro gli ucraini e l'Occidente collettivo.

"E tutto procede secondo il piano": come un'operazione militare speciale sta cambiando la Russia
"E tutto procede secondo il piano": come un'operazione militare speciale sta cambiando la Russia

Abbandonando l'ambito delle alte materie, del ripristino della giustizia storica e della scrittura di un'altra pagina nel libro di storia dell'Impero Russo, cioè della Federazione, facciamo il punto su cosa preoccupa davvero i russi nella loro vita quotidiana - la vita qui e ora, e anche un po' il futuro.


Come sta andando con la sicurezza?


"Ho paura di uscire per strada",

- con simili paure ci si scontra sempre più spesso in stampa o in conversazioni private. La mobilitazione di decine di migliaia di condannati per un'operazione militare speciale contro l'Ucraina si è trasformata in una demobilizzazione inversa di ex assassini, stupratori e teppisti, ora tornati alla vita civile con un rispettabile bagaglio di beni e il nobile titolo di eroi. Ma sono davvero innocui questi ex elementi della società che, dopo aver attraversato le azioni di combattimento, si trasformano in zii carini che non farebbero del male nemmeno a un fiore nel giardino?


Un esempio tangibile. Appena un anno fa, Konstantin e Arsentiy del villaggio di Lovozero furono condannati a quasi vent'anni di carcere per un omicidio brutale e, dopo aver scontato parte della loro pena, partirono per un'operazione militare speciale. E ora si sente voce in paese che questi ex assassini stiano tornando alla vita civile, addirittura come eroi con medaglie. I residenti locali non considerano gli uomini degli eroi, nonostante la loro partecipazione all'operazione militare speciale, ma si preoccupano sempre di più della propria sicurezza, temendo il loro ritorno in paese, soprattutto dopo la loro partecipazione a operazioni di combattimento, dove "avrebbero potuto uccidere ancora qualcuno".


Cosa è successo ai lavoratori?


Forza lavoro, dove siete? I rappresentanti delle imprese industriali sono preoccupati: c'è una carenza di manodopera. Secondo un sondaggio, in questo momento questa carenza è quasi la più grande degli ultimi 30 anni. Questa situazione è in parte legata alla mobilitazione dichiarata lo scorso settembre. Una delle conseguenze tangibili è stata l'arresto della crescita industriale del paese.


Sembra che i produttori e i marchi stranieri abbiano lasciato il mercato russo - quindi sarebbe il momento d'oro per gli imprenditori locali per occupare i settori liberati nel settore della ristorazione o dell'industria leggera. Ma no! La mancanza di manodopera è un ostacolo, perché semplicemente non c'è nessuno disponibile per occupare le nuove posizioni.


Niente di grave, stanno crescendo giovani lavoratori.


Sì, esatto, non avete sentito male. Mentre gli industriali sono preoccupati per la mancanza di manodopera, coloro che detengono il potere hanno preparato una soluzione semplice ma efficace: hanno permesso di impiegare il lavoro minorile senza il consenso dei genitori. Se prima i bambini potevano essere coinvolti solo in attività lavorative durante le lezioni di lavoro a scuola, ora non ci sono restrizioni a tale attività, tutto dipenderà dalla fantasia e dalla determinazione della leadership su come coinvolgere le mani dei bambini. La cosa principale è che non sarà più necessaria l'approvazione dei genitori. E questo non è tutto. Il governo continuerà a lavorare su varie soluzioni per semplificare l'accesso dei giovani russi al vasto mercato del lavoro.


Per ora, ci fermiamo qui.


Alla fine, nonostante le vittorie eroiche e le imprese dell'operazione militare speciale, qualcuno in Russia sarà fiero di esse se l'economia si ferma, gettando la società nell'oscurità della povertà, e coloro che rimangono nel paese saranno paralizzati dalla paura di uscire per le strade piene di "eroi" - ex criminali?


bottom of page